home

 

Ciò che comunemente si chiama “ambiente” contrapponendolo per certa sua indeterminatezza alla esattezza matematica di ciò che si chiama “spazio” è la dimensione del possibile: aperta verso il passato, tramite la MEMORIA, e verso il futuro, tramite l’IMMAGINAZIONE. Null’altro che questo si intende allorché, empiricamente, si dice che lo spazio dell’architettura non deve essere lo spazio di una funzione meccanica, ma lo SPAZIO DELLA VITA, una vita che non risulta certo da successive sezioni del tempo, che diano sempre l’assoluto presente, ma dal concatenarsi, dal fluire continuo del tempo.

(G. C. Argan)

PROGETTI IN CORSO:

Casa MC a Mezzano (2016)
     

Casa MM a Mezzano (2011 - 2014)
     

Stazione Funicolare San Martino - Passo Rolle (in Collaboraz. con Studio Metro Quadro, 2013)
     

Ristrutturazione complesso turistico Malga Terlaga a Terlago (2013)
     

Modelli e mobili d'arredo

Ristrutturazione centro "Peter Pan" a Canal San Bovo
       

 

Privacy & Cookies Policy